Margot Robbie: “Ho dormito 2 anni con un cartonato di John Cena” [video]

Parlando al Jimmy Kimmel Show, Margot Robbie ha raccontato di aver dormito per due anni con un cartonato di John Cena nella stanza

margot robbie, john cena
Credits: YouTube / Margot Robbie, John Cena & James Gunn on The Suicide Squad, Margot & John's History & Crazy Stunts - Jimmy Kimmel Live
Condividi l'articolo

Margot Robbie e John Cena saranno 2 dei protagonisti del prossimo The Suicide Squad (qui il trailer), reboot della saga DC che vedrà James Gunn in cabina di regia nel quale interpreteranno rispettivamente Harley Quinn e The Peacemaker. I due sono apparsi insieme nell’ultimo episodio del Jimmy Kimmel Show, durante il quale l’attrice di Tonya ha raccontato un bizzarro retroscena avente come protagonista il suo collega.

Quando ero piccola guardavo la WWE – racconta la Robbie. Da piccola adoravo The Undertake. Poi, ovviamente, quando ero adolescente, ho smesso di guardarla. Ma poi sui 20 anni, ho avuto un ragazzo che era ossessionato da John Cena. Tanto che si è vestito da John Cena per il suo 21esimo compleanno e aveva un cartonato nella sua camera da letto. Così ho dormito in una stanza per due anni con un cartonato a grandezza naturale di John Cena nella stanza

The Suicide Squad, che arriverà nei cinema il prossimo 5 agosto, sarà il tentativo fatto da DC di riportare un auge totalmente affossato dal primo, criticatissimo film di David Ayer. Margot Robbie sarà una delle poche attrici a poter dire di aver fatto parte di entrambi i progetti. Oltre a lei infatti solo Joel Kinnaman, interprete del leader del gruppo Rick Flag , Jai Courtney che sarà nuovamente Capitan Boomerang e Viola Davis volto della temibile Amanda Waller potranno dire di aver lavorato a entrambi i film.

LEGGI ANCHE:  Warner Bros vuole Mel Gibson alla regia di Suicide Squad 2

Il film arà vietato ai minori (cioè Rated R, in America) per via di contenuti espliciti in termini di sesso e violenza. In particolare si parla di forte violenza e gore, alcuni riferimenti sessuali, uso di droghe e breve nudità integrale.

Cosa ne pensate di questo The Suicide Squad? Andrete a vederlo? Siete anche voi tra i detrattori del primo film? Fateci sapere la vostra, come sempre, nei commenti.