Judi Dench sta perdendo la vista ma continuerà a recitare, ecco come

Judi Dench non si ferma

Judi Dench
Credits: Lorraine / YouTube
Condividi l'articolo

Judi Dench è decisa a non abbandonare palchi e set nonostante i crescenti problemi di vista

Judi Dench sta andando verso una privazione della vista. Un problema quasi prevedibile, visto che la storica attrice inglese ha 86 anni. Ciò nonostante, anche per essere d’esempio a chi affronta problemi simili, la Dench ha affermato che il difetto fisico non le impedirà di abbandonare le scene.

“Trovi un modo di arrangiare tutto e passare sopra le cose che trovi molto difficili” dice l’attrice. “Ho dovuto trovare un altro modo per imparare le battute: e cioè avere alcuni miei grandi amici che me le ripetono ancora e ancora. Quindi devo imparare tramite la ripetizione. Spero che la gente non ci faccia troppo caso se tutte le battute sono completamente senza speranza!”

“Facevo Winter’s Tale con Kenneth Branagh, un paio di anni fa” racconta poi. “Interpretavo Paulina e dopo essere andati avanti per tre settimane o giù di lì – avevo un lungo monologo alla fine – lui [Branagh] mi ha detto: ‘Judi, se pronunci il monologo circa rivolgendoti otto piedi alla tua destra, lo reciterai a me e non agli archi del proscenio“.

LEGGI ANCHE:  Gli 8 attori e attrici con il più breve minutaggio ad aver vinto un Oscar

“Conto che la gente me lo dica!” scherza l’attrice, riferendosi all’inevitabile effetto comico di non dialogare con il personaggio con il quale dovrebbe, ma con le strutture del teatro. Insomma, il coraggio di trovare un lato comico in una situazione come questa e la possibilità di far conto su amici sempre pronti per lei, spingono l’attrice avanti anche “a luci spente”.

Fonte: The Guardian

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.