St3pNy, lo YouTuber condannato per evasione fiscale

Stefano Lepri avrebbe evaso per 75 mila euro

St3pNy
Credits: St3pNy / YouTube
Condividi l'articolo

Guai con la finanza per St3pNy, alias Stefano Lepri

St3pNy, nome “d’arte” di Stefano Lepri, è da anni uno degli youtuber più famosi in Italia. Con 4,3 milioni di follower è attivo sulla piattaforma video per eccellenza con contenuti che gli consentono di stipulare tantissimi contratti pubblicitari.

I quali, però, sembrano essere stati da lui rispettati in maniera irregolare. Il tipo di contratto previsto prevederebbe di non pagare l’IVA, ma il carattere continuativo dell’attività dell youtuber invaliderebbe questa eccezione. Insomma, l’IVA la doveva pagare, eccome.

“Ho sempre pagato le tasse in buona fede, altrimenti sarei alle Cayman in Ferrari” dice lui sulla vicenda. “Se ci sarà da rimediare a un pagamento sarà fatto in modo molto sereno con la speranza che il mestiere dello youtuber venga regolamentato presto”.

Tuttavia i magistrati incaricati di indagare sulla faccenda lo hanno giudicato colpevole, condannadolo ad otto mesi di carcere con l’accusa di evasione per una cifra che ammonta a ben 75 mila euro. Avrebbe “dimenticato” di presentare una dichiarazione dei redditi di circa 344 mila euro.

Secondo il Corriere della Sera la clamorosa sentenza potrebbe scoperchiare un vero e proprio “vaso di Pandora“, sul mondo dei social e sulle evasioni fiscali. St3pNy sarà solo il primo di una lista destinata ad allungarsi?

Fonte: Corriere della Sera

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.