Morto Quino, addio al creatore di Mafalda

Scomparso all'età di 88 anni il famoso fumettista argentino

Quino
Una delle due serie animate dedicate a Mafalda, 1993. Credits: Bonsai TV / YouTube

Quino è stato l’ideatore del celebre personaggio di Mafalda

Quino, pseudonimo di Joaquín Salvador Lavado Tejón, è stato un fumettista argentino famoso soprattutto per aver creato Mafalda, personaggio poi diventato famoso in tutto il mondo. Il fumettista è morto il 30 settembre 2020. Le cause del suo decesso non sono ancora state svelate.

Attivo nel mondo delle illustrazioni fin dagli anni ’40, ha sempre fornito le proprie creazioni di una certa carica satirica e ironica che le contraddistingueva. Scriveva su molti settimanali e riviste influenti in Argentina, tra le quali Rico TipoTía Vicenta e Dr. Merengue.

Ai primi anni ’60 risale la creazione di Mafalda, uno dei personaggi dei fumetti più noti di quegli anni e in seguito entrata nella cultura popolare di tutto il mondo. La striscia di fumetti a lei dedicata, iniziata nel 1963, è poi proseguita in varie forme fino al 1975, ottenendo una enorme popolarità.

Un episodio di una delle due serie animate dedicate a Mafalda, 1993

Alla figura della sagace e intelligente bambina sono state dedicate negli anni molte attenzioni, portando a numerosi adattamenti della striscia di fumetti. In particolare si parla di un alto numero di corti animati, realizzati a partire dal 1972 in episodi di novanta secondi e poi in una seconda “serie” nel 1993 dal format simile (qui sopra).

Anche un film basato sulle avventure di Mafalda è stato realizzato nel 1981. Quino si è opposto sempre in gran parte allo sfruttamento dell’immagine di Mafalda per adattamenti commerciali. Invece la bambina è apparsa “volentieri” in numerose occasioni benefiche, per esempio come portavoce dell’UNICEF nel 1976.

Il fumettista ha abbandonato il personaggio di Mafalda a metà degli anni ’70 e si è trasferito a Milano, continuando tuttavia a realizzare vignette satiriche di ogni tipo anche negli ultimi anni della sua vita. Al momento della sua morte, a fine settembre 2020, aveva 88 anni.

Fonte: La Repubblica

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Pensa, la Scimmia fa.