Un Natale Su Marte, De Sica annuncia il nuovo Cinepanettone [FOTO]

Ritorna sul grande schermo il Cinepanettone con Boldi e De Sica.

natale su marte cinepanettone
Christian De Sica in Sono Solo Fantasmi
Condividi l'articolo

A distanza di due anni da Amici Come Prima, ritorna il cinepanettone con l’acclamata coppia Christian De Sica e Massimo Boldi. Il titolo è già tutto un programma: Un Natale Su Marte. Le vicende quindi si sposteranno sullo spazio, più precisamente sul pianeta rosso.

A darne l’annuncio proprio Christian De Sica con un post su Facebook. Una foto del ciak che rivela titolo e regista, il sempre solito Neri Parenti. Poche le indiscrezioni sulla trama, decifrabili dal titolo. Finiti i luoghi appetibili sul pianeta Terra, ecco quindi viaggiare verso lo spazio profondo.

Rutti, parolacce e flatulenze in quel di Marte. Viene da chiedersi cosa potrà ma venirne fuori. Sette settimane di riprese che si chiuderanno a settembre. Il cast vedrà la presenza dei soliti volti noti. Oltre alla menzionata coppia Boldi-De Sica, ci saranno anche Milena Vukotic, Paola Minaccioni e la straordinaria presenza di Herbert Ballerina.

Ritorna sullo schermo anche la biondissima Fiammetta Cicogna, dopo qualche apparizione tra reality e pubblicità. La sceneggiatura vedrà la firma di Fausto Brizzi insieme a Marco Martani e Edoardo Falcone.

LEGGI ANCHE:  Natale Su Marte, De Sica: "Boldi sarà mio figlio": ecco la delirante trama

I commenti sui social mostrano già come Un Natale Su Marte sia tra i film più attesi dell’anno. Forse a causa della lontananza dalle sale, forse perché il cinepanettone è quella tipologia di film che tutti guardano ma nessuno lo ammette. Fatto sta che sarà un genere duro a morire e con il quale dovremo fare i conti ancora per molto tempo.

Oggi primo giorno di riprese

Pubblicato da Christian De Sica su Lunedì 27 luglio 2020

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!

Classe '89, laureato al DAMS di Roma e con una passione per tutto ciò che riguardi cinema, letteratura, musica e filosofia che provo a mettere nero su bianco ogni volta che posso. Provo a rendere la critica cinematografica accessibile a tutti, anche al "lattaio dell'Ohio".