Enzo Salvi picchiato ad Ostia perché difendeva il suo pappagallo

Enzo Salvi ha subito un aggressione da parte di un giovane ignoto che ha colpito con un sasso il suo pappagallo e poi lo ha aggredito

Enzo Salvi

Davvero una brutta giornata quella trascorsa da Enzo Salvi, famoso attore e cabarettista romano (Sapete del nuovo film di Natale con Massimo Boldi e Christian De Sica al quale probabilmente parteciperà anche lui?). L’uomo, vicepresidente dell’associazionePassione pappagalli free flight, organizzazione punto di riferimento per gli amanti dei pennuti e del volo in libertà, stava portando il suo amato Fly, un Ara araruna di due e anni e mezzo ad Ostia Antica per la sua consueta ora di volo libera, quando ha subito un’attacco inaspettato. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, un giovane non ancora identificato ha infatti colpito con un sasso il volatile, ferendo al cranio l’animale che si era appoggiato su un palo per riposare.

Non contento l’aggressore ha anche colpito con calci e pugni sia Enzo Salvi, accorso immediatamente per rianimare il pappagallo tramortito dalla pietra. Fortunatamente Fly, immediatamente trasportato presso una clinica specializzata in via Nomentana a Roma, ha subito una forte contusione ma pare stare bene, per quanto resta in osservazione. L’attore romano ha sporto denuncia contro ignori in attesa che i Carabinieri di Ostia, immediatamente giunti sul posto dopo il brutto episodio, riescano ad individuare il colpevole. Insomma un brutto spavento ma che comunque non è costato la vita all’amato pappagallo.

View this post on Instagram

❤️🦜

A post shared by Enzo Salvi (@enzo_salvi) on

Cosa ne pensate di questa brutta storia?

Per altre news e aggiornamenti continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com