Björk mette tutta la discografia su Bandcamp e dona i proventi a Black Lives Matter

Björk
Björk. Credits: RALPH_PH
Condividi l'articolo

Björk si impegna per Black Lives Matter nella miglior maniera possibile

Tutta la discografia della meravigliosa Björk è stata aggiunta su Bandcamp, e per un buon motivo. I nove album in studio dell’artista islandese, dal primo storico Debut (1993) all’ultimo e recente Utopia (2017) sono stati venduti per aiutare Black Lives Matter. Nello specifico, i proventi dalle vendite degli album tra il 18 e il 19 giugno sono andati, assieme ad altri fondi raccolti da Bandcamp, a Black Lives Matter UK.

Un’iniziativa lodevole, e di certo non isolata, che vede la mitica cantante prendere una posizione precisa nell’ambito delle polemiche e proteste che stanno infiammando Stati Uniti ma anche il resto del mondo. Parliamo del resto dell’artista alternativa per eccellenza, che non ha mai avuto paura di sostenere cause e posizioni forti. Cosa che, del resto, tutta la sua musica, in una carriera eccezionale, non manca di mostrare.

Fonte: Bandcamp

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

LEGGI ANCHE:  Björk: "Finalmente la Gen Z può immaginare un mondo al femminile"