Denzel Washington difende senzatetto afroamericano dalla polizia [VIDEO]

In rete è divenuto virale un video nel quale appare Denzel Washington intento ad aiutare un giovane senza tetto afroamericano fermato dalla polizia

Denzel Washington Training day

Sono giorni torridi quelli che stanno attraverso gli Stati Uniti d’America dopo i fatti di Minneapolis. Qualche giorno infatti un uomo afroamericano, George Floyd, è stato ucciso da un poliziotto che lo ha soffocato tenendolo a terra con il ginocchio premuto sul collo. Questo fatto, ripreso da un passante sul posto, ha riacceso la miccia sul fuoco, mai sopito, dei problemi razziali che da sempre sono causa di crisi sociali negli States. Moltissimi esponenti di spicco della società americana, nera e non, si sono esposti per chiedere giustizia per il ragazzo ucciso e per porre di nuovo attenzione sul problema razziale. Tra questi c’è Denzel Washington (leggi qui l’analisi delle sue migliori interpretazioni) che, poche ore fa, si è trovato a difendere un giovane senzatetto afroamericano fermato dalla polizia di Los Angeles. L’attore di John Q è passato con l’auto sul luogo dove stava avvenendo il fatto ed è intervenuto in modo tale da non far degenerare la situazione. Il video che ritrae il tutto è divenuto, ovviamente, subito virale.

Secondo quanto riportato dall’agente intervistato, il problema proveniva dal fatto che il giovane era sprovvisto di mascherina protettiva, cosa che ha immediatamente insospettito le forze dell’ordine. Denzel Washington ha assistito alla perquisizione del giovane e, dopo aver constatato che non rappresentava alcun pericolo insieme agli agenti, gli ha donato una mascherina che aveva di riserva in tasca, evitando qualsivoglia tipo di problematica.

Cosa ne pensate del gesto dell’attore protagonista di Training Day?

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com.