Batman, svelati i nemici del film con Pattinson

I nemici di Batman

Sono stati confermati 4 nomi che faranno parte del cast di personaggi del film Batman

Il sito Geeks WorldWide ha diffuso la notizia che i 4 villain confermati per il Batman con Robert Pattinson saranno Pinguino, Catwoman, Enigmista e Firefly. Warner ha già cominciato i casting.

L’enigmista in Batman

L’Enigmista, probabilmente il cattivo principale, sarà “una mente criminale di Gotham City che si diletta a inserire enigmi ed enigmi nei suoi schemi, lasciandoli come indizi da risolvere per le autorità”. Reeves è alla ricerca di un attore maschio di qualsiasi etnia tra i 30 e i 40 anni.

Pinguino sarà in The Batmna

Poi il Pinguino, si tratta di un “gangster di Gotham City”. È un “uomo basso, obeso con il naso lungo, e usa ombrelli high-tech come armi”. Reeves è alla ricerca di un attore maschio di qualsiasi etnia tra i 20 e i 40 anni.

Catwoman

Anche Catwoman sarà nel film, nei panni di una “ladra di Gotham City” che “indossa un costume intero aderente e usa una frusta come arma”. Reeves vuole un’attrice di qualsiasi etnia tra i 20 e i 30 anni.

Firefly

Un altro cattivo che si presenterà è “un piromane professionista conosciuto come “Firefly”. Egli “tenta di bruciare tutti i luoghi in cui non poteva recarsi in quanto bambino orfano”. Reeves è alla ricerca di un attore maschio di qualsiasi etnia tra i 20 e i 30 anni.

Leggi anche: Matt Reeves conferma la trilogia su Batman: ecco tutto ciò che sappiamo

Danny Devito ha interpretato il ruolo di Pinguino in “Batman Returns” di Tim Burton, insieme a Michelle Pffeifer, che ha interpretato Catwoman. Jim Carrey ha interpretato L’Enigmista in “Batman Forever” di Joel Schumacher. Firefly era un antagonista secondario nel videogioco del 2013 Batman: Arkham Origins.

Matt Reeves sta scrivendo e dirigendo The Batman (manca ancora un titolo ufficiale), che vedrà la star Robert Pattinson vestito come da Cavaliere Oscuro. Le riprese inizieranno l’anno prossimo per una data di uscita fissata a giugno 2021.

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti e news.