Livio Cori è Liberato? Così dice un’inchiesta del 2018

Livio Cori è Liberato? A portare la notizia è Ugo Césari, esperto di perizie foniche che ha comparato la traccia vocale del cantante napoletano con quella di Livio Cori. L’analisi, riproposta recentemente da Fanpage, era stata ideata e realizzata per il libro di Gianni Valentino, Io non sono LIBERATO, pubblicato da Arcana nel 2018.

Ugo Césari, attraverso una particolare osservazione, ha svolto un’analisi spettrografica che mette a confronto la voce di Liberato con la voce di altri sette artisti. Dall’analisi soltanto la voce di Livio Cori risulta essere completamente uguale a quella del cantautore napoletano.

Di seguito riportiamo le parole del professor Ugo Césari:

”Abbiamo lavorato sulle formanti delle vocali, ovvero quei parametri che formano il suono della vocale. Abbiamo misurato anche altri parametri come la durata delle consonanti. Per l’esperimento abbiamo messo a confronto un estratto del brano Nove maggio di Liberato e un campione di Surdat di Cori. Le formanti di Livio Cori sono assolutamente sovrapponibili a quelle di Liberato, quindi da un punto di vista dell’analisi spettrografica, Livio Cori è Liberato, assolutamente sì.”

Risultati immagini per livio cori

Cresciuto nei Quartieri Spagnoli a Napoli, Livio è un rapper e attore napoletano che ha iniziato a dedicarsi in maniera professionale alla musica all’età di 18 anni. Da quel momento per il ragazzo ci sono state importanti collaborazioni con diversi artisti del palcoscenico hip-hop come Ghemon, Luchè e i Planet Funk. Il grande pubblico, però, ha iniziato a notarlo grazie alla famosa serie tv Gomorra, dove ha firmato la nota soundtrack Surdat.

La voce che Livio Cori fosse Liberato è iniziata a circolare circa un anno fa quando l’identità del cantautore misterioso sarebbe stata svelata durante la terza stagione di Gomorra, però di Liberato non si sono viste tracce. Lo stesso è accaduto a Sanremo, dove al fianco di Nino D’Angelo doveva esserci Liberato e invece c’è stato Livio Cori.

Continuate a seguirci su La Scimmia sente, la Scimmia fa