Northern Soul, il film sull’omonimo genere musicale finalmente in dvd

0
243

Continua la distribuzione e la riedizione home video di film passati troppo presto in sordina. La CG Enterteinment stavolta edita in DVD Northern Soul, film inglese del 2014 in cui viene raccontata l’ascesa del genere musicale omonimo. Un racconto che passa dal microcosmo di Matt e John, due giovani ragazzi che stufi della vita di provincia, si lanciano alla ricerca di qualcosa di nuovo. Il destino ha in serbo una grande sorpresa per loro. Un viaggio attraverso l’Inghilterra accompagnato da tanta buona musica. Ma lo spaccato degli anni Settanta inglesi metterà a dura prova la loro resistenza.

Un film molto particolare, un road movie che è costato quasi quindici anni di lavoro alla regista Elaine Constantine, fotografa di professione, che in questo caso ha messo l’occhio dietro una macchina da presa. Inizialmente non fu molto pubblicizzato, rimanendo chiuso ingiustamente in una nicchia che gli stava troppo stretta e nonostante un’ottima ricezione da parte di pubblico e critica. Un film dunque diventato virale tra i social e che riusciva ad avere sempre più successo. Poco coraggio da parte delle distribuzioni? Possibile. Intanto, grazie alla CG Enterteinment sarà possibile godere di questo piccolo cult che riesce a trascinare lo spettatore nella realtà inglese e a farlo godere di tanta buona musica.

Non da meno il lavoro del cast che prende attori del calibro di Steve Coogan (Coffe And Cigarettes, Jim Jarmusch), plurinominato premio Oscar e vincitore del BAFTA. Un must per gli appassionati di musica, un cult per gli amanti del cinema. Sicuramente un film meritevole di almeno una visione, tra scazzottate, droga e formazione, Northern Soul sa quali corde toccare ma soprattutto quali dischi mettere. Questo drama a tinte inglesi, per certi versi, nipote di Quadrophenia, figlio di Skins e della serie tratta da This Is England è un film che va recuperato.

Northern Soul appassionerà sia chi non è avvezzo ai film sulla musica, guidando alla scoperta di un genere non molto noto e forse quasi ingiustamente perduto, sia chi invece conosce il genere (ma magari non il contesto sociale relativo), scoprendo un mondo fatto di tracce segrete e dischi perduti, band underground, droghe sintetiche e la nascita dei disc jockey, scopritori prima di essere dj, personaggi ben lontani da quelli dell’immaginario attuale.

È possibile acquistarlo cliccando qui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here