Fahrenheit 451: HBO lavora al film con Michael Shannon e Michael B. Jordan

Condividi l'articolo

Il distopico libro del 1953, Fahrenheit 451, di Ray Bradbury avrà un nuovo adattamento visivo dopo quello del 1966 a cura di François Truffaut. Dietro la macchina da presa questa volta ci sarà Ramin Bahrani, già regista di 99 homes (qui in Italia passato direttamente da Netflix) che valse a Shannon una candidatura ai Golden Globe.
A quanto pare, Michael B. Jordan interpreterà il protagonista Montag, mentre Michael Shannon sarà il suo mentore e superiore, il capitano Beatty. A produrre questo nuovo progetto c’è la famosissima HBO, colosso dell’intrattenimento televisivo americano, per cui si può ben sperare sulla qualità finale del prodotto. Sulla data di uscita del film ancora non si sa nulla, ma la lavorazione della pellicola è già a buon punto.

LEGGI ANCHE:  Bojack Horseman, o l'anti-umano in cui ci identifichiamo