Harry Potter

Harry Potter
I tre protagonisti della saga principale: Harry Potter (Daniel Radcliffe), Ron Weasley (Rupert Grint) e Hermione Granger (Emma Watson)

La serie di libri di Harry Potter, scritti dall’autrice inglese J.K. Rowling, è divenuta una delle saghe per ragazzi di maggior successo di sempre e si è evoluta in un intero franchise, chiamato Wizarding World, comprendente film, videogiochi e diversi altri spin-off compresi prequel, sequel e un’opera teatrale.

L’universo della saga comprende l’esistenza di un mondo magico segreto, tenuto nascosto ai non-maghi (“babbani”), che ha istituzioni a sé stanti. I protagonisti dei racconti di Harry Potter frequentano la scuola di magia e stregoneria di Hogwarts, dove apprendono a eseguire incantesimi e integrarsi nella società di maghi e streghe.

Harry Potter è una figura centrale in uno scontro di poteri tra maghi, che lo vede opposto allo stregone del male Lord Voldemort, il celeberrimo villain della saga. Nel suo confronto con lui, che si articola attraverso sette anni scolastici a Hogwarts (l’ultimo non viene frequentato), Harry è aiutato dai fedeli amici Ron Weasley e Hermione Granger.

Molti sono i personaggi noti della saga, tra cui il complesso e profondo preside e potentissimo mago Albus Dumbledore (Silente nella versione italiana), il guardiacaccia Rubeus Hagrid, il rivale scolastico di Harry, Draco Malfoy, il suo padrino, Sirius Black, e tanti altri.

Figure che trovano posto in un vasto e affascinante immaginario, che negli anni si è evoluto in una storia della magia con moltissime vicende legate tra loro. Quello di Harry Potter è tuttora un nome notissimo nella cultura pop e giovanile; specie per i millennial, per i quali rappresenta un fenomeno generazionale.