Il Signore degli Anelli: rispunta un adattamento russo [VIDEO]

Dalla Russia con convinzione

Signore
Credits: Пятый канал Россия / YouTube
Condividi l'articolo

Il Signore degli Anelli, ma realizzato in Russia negli anni ’90

Tutti conosciamo ed apprezziamo Il Signore degli Anelli (Lord of the Rings) nella versione trilogia realizzata da Peter Jackson durante la prima metà degli anni ’00. Ad oggi si tratta ancora di quello che viene considerato come il miglior adattamento della monumentale opera di Tolkien.

Tra gli altri progetti basati sull’epica saga si può segnalare, per esempio, l’adattamento animato ad opera di Ralph Bakshi, realizzato sul finire degli anni ’70. Ci sono state anche altre idee, come quella di Stanley Kubrick che voleva coinvolgere i Beatles nei ruoli dei quattro hobbit.

Una versione delle avventure di Frodo e compagni che, però, scommettiamo non conoscevate, è stata realizzata in Russia e risale all’inizio degli anni ’90. Si intitola “I Custodi” ed è da poco rispuntata dall’oblio: la potete vedere qui sopra, in due parti.

Quest’opera venne realizzata per la televisione nel 1991 ma, forse anche a causa della scarsità di mezzi (che di certo minimi di fronte a quelli di Jackson), se ne è perduta traccia finora. La qualità è scarsa e i sottotitoli sono in russo (come la lingua), ma non si può non apprezzare il tentativo.

LEGGI ANCHE:  Daniel Radcliffe ed Elijah Wood: "La gente ci confondeva per strada"

Fonte: Huffington Post