Elon Musk: la nuova Tesla potrà volare “un pochino”

Neuralink
Elon Musk. Credits: Heisenberg Media / Flickr
Condividi l'articolo

La potentissima tecnologia della nuova Tesla Modello S Plaid le consentirà di compiere dei “piccoli balzi”

“Può volare?” viene chiesto ad Elon Musk, riguardo alla nuova Tesla Modello S Plaid. “A little”, un poco, risponde l’imprenditore e a più riprese l’uomo più ricco del mondo. Beninteso: non avremo la DeLorean volante di Ritorno Al Futuro Pt. II, ma forse qualcosa che vi si avvicinerà come non mai.

Questo nuovo, potentissimo modello della vendutissima auto elettrica prodotta dall’azienda di Musk sarà infatti in grado di compiere dei “piccoli balzi”, “short hops”, come quelli spericolati compiuti guidando dai protagonisti di The Dukes of Hazzard. Come? Facile, Musk lo spiega: la macchina è “in parte razzo”.

Non si sa se e quanta di questa tecnologia provenga da SpaceX, l’altra importante azienda di Musk. Ma di certo, le performance sono ugualmente impressionanti: sessanta miglia all’ora (96 chilometri) in meno di 1,99 secondi e un quarto di miglio di distanza (quattrocento metri) percorso in meno di nove secondi. Velocissima.

LEGGI ANCHE:  Tom Cruise e Elon Musk a lavoro sul primo film girato nello Spazio

Insomma, forse ancora non abbiamo un’auto alla James Bond con fiamme che escono dal retro, ma di certo come sempre Elon Musk è deciso a superare tutti i limiti. Sulla possibilità del volo: “Certamente è possibile, è tutta questione di sicurezza” dice. “La tecnologia dei razzi applicata alle macchine apre possibilità rivoluzionarie”

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Pensa, la Scimmia fa.