Come modificare il formato dei video e renderli disponibili su più piattaforme

0
16
convertire formato video

Modificare il formato dei video e renderli disponibili su più piattaforme.

Convertire formato video.

Cinefili e collezionisti di video si trovano spesso alle prese con diversi formati, non sempre supportati dai loro dispositivi, specialmente quando andiamo nel campo mobile dove, mp4 sembra andare per la maggiore se vogliamo essere sicuri di poter riprodurre i filmati quando e dove vogliamo.

I formati meno supportati si trovano soprattutto relativamente a file scaricati dal web, web series, film a disposizione su siti dedicati, così come nel tentativo di realizzare copie di back up dei nostri preziosi DVD, dalle quali spesso possono saltare fuori ostici MKV, non troppo comodi da utilizzare soprattutto se non abbiamo un player adatto.

Naturalmente il web ci viene incontro con una soluzione estremamente semplice che richiederà solo qualche minuto e l’utilizzo di un software di conversione.

Proteggere i vostri file video conservandoli in una banca dati.

Sfruttando un software come Movavi, sarà possibile convertire mkv in mp4 e in altri formati, attraverso un procedimento semplice e immediato. Qua potete trovare la guida completa che vi spiegherà come procedere.

Convertire un file video permette di scegliere inoltre diversi parametri, andando a influire in questo modo su qualità e peso del nostro back up.

Ecco che realizzare una collezione in file dei nostri film preferiti diventa semplicissimo e soprattutto, grazie alla conversione, avremo la possibilità di ottenere una raccolta uniforme riproducibile su tutti i dispositivi più diffusi, primi tra tutti gli smartphone che potrebbero così farci compagnia, non solo con l’infinità di prodotti streaming, Netflix e quant’altro, ma anche con le versioni mp4 dei film che abbiamo raccolto negli anni.

Convertire un file in un differente formato diventa semplicissimo grazie all’utilizzo di software di conversione video. La potenza dei pc degli ultimi anni e il miglioramento tecnologico generale, ha inoltre trasformato questa procedura che un tempo richiedeva parecchio tempo, in una operazione rapida che in pochi minuti ci darà la possibilità di caricare il file ottenuto dove preferiamo.

 

Piaciuta questa guida su come convertire formato video? Continua a seguirci su Lascimmiapensa.com per altri aggiornamenti!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here