È morta Mireille Darc, icona del cinema francese

0
429

 

Ci ha lasciati questa notte Mireille Darc, diva del cinema francese tra gli anni ’60 e ’70. L’attrice è morta all’età di 79 a Parigi, dove era ricoverata dalla fine dello scorso anno a causa di una grave malattia.

Esordì sul grande schermo al fianco di Louis de Funès in “I tre affari del signor Duval” del 1963, per venire poi consacrata grazie al ruolo di protagonista nel 1965 in “Galia” di Georges Lautner. Due anni dopo lavorerà con un maestro del cinema francese, Jean-Luc Godard, per cui reciterà in “Weekend, un uomo e una donna dal sabato alla domenica”.

Di grande scalpore fu poi l’unione sentimentale con Alain Delon, a cui si legherà per 15 anni e con cui si troverà a condividere il set più volte. Il loro amore fu uno dei più chiacchierati all’epoca, per poi concludersi nel 1983, ma restando sempre in buoni rapporti.

A partire dagli anni ’80 la carriera della Darc è andata notevolmente a calare, recitando in pochissimi film. L’ultima apparizione sul grande schermo risale al 1990 in “Prigioniera di una vendetta“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here