Netflix, prezzi più alti? Solo nel week end!

0
5159

Netflix non è nuova a sperimentazioni. Webnews.it riporta alcune sperimentazioni che si starebbero svolgendo in Australia.

Questa volta l’esperimento riguarderebbe i prezzi degli abbonamenti. L’Australia il continente preso di mira. È stato registrato un incremento irrisorio di 1 dollaro australiano (quasi 70 centesimi di Euro al cambio odierno) se l’abbonamento è sottoscritto durante il week end per la versione base. Quindi stiamo parlando di un costo che va da 8.99 a 9.99 dollari australiani.

Le cifre crescono se andiamo a parlare delle versioni più evolute:

  • da 11.99 a 13.99 per la versione HD
  • da 14.99 a 17.99 per la versione con più utenti e video 4k

Non si sa effettivamente il motivo di questa sperimentazione di Netflix, forse riguarda la comodità di fruizione della visione durante il week end.

La preoccupazione degli utenti è stata comunque molto alta, visto che si è ipotizzato un rincaro generale del prezzo dell’abbonamento ma la società ha puntualizzato in un comunicato stampa:

Continuiamo a testare nuove cose in Netflix e questi test variano in durata nel tempo. In questo caso, stiamo sperimentando prezzi lievemente diversi per comprendere come i consumatori valutino Netflix. Non tutti vedranno questi test e potremmo non offrirli mai in via generale.

Quindi per ora possiamo dormire sogni tranquilli, non ci saranno rincari sul prezzo dell’abbonamento Netflix. Riteniamoci fortunati in Italia, il governo australiano dopo i rincari di Netflix sta pensando di andare ad aggiungere una tassa del 10% in abbonamento per i contenuti sulle piattaforme streaming.

Continuate a seguirci e per restare sempre aggiornati sul mondo Netflix, parlare e discutere di tutte le novità andate su Punto Netflix Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here