5 motivi per vedere Westworld

Condividi l'articolo

2. Il cast5-motivi-per-vedere-westworld3

La serie offre in generale un buon livello recitativo con attori come Thandie Newton, che interpreta una scaltra donna dai facili costumi proprietaria di un bordello, Evan Rachel Wood, la classica ragazza della porta accanto, e Ed Harris, un enigmatico e crudele “uomo in nero”. E poi c’è Anthony Hopkins. Hopkins interpreta il Dr. Robert Ford, creatore del parco che appare come una figura divina ma spietata. Quando gli dissero che avrebbe dovuto interpretare il creatore del parco chiese se fosse una sorta di signor Walt Disney, ottenendo in risposta: “Si, ma molto più cupo… un po’ come il dottor Frankenstein” ed accettò immediatamente. Un enigmatico pensatore che guarda morire le sue creazioni senza un briciolo di compassione; un ruolo perfetto per Hopkins. D’altronde la sua presenza e il suo carisma, misti ai discorsi filosofici sulla natura umana perpetrati dal suo personaggio, sono centrali nella riuscita della serie.

LEGGI ANCHE:  Le serie tv coreane conquistano Netflix: eccone 7 da vedere assolutamente