Mute di Duncan Jones: le prime immagini dal film prodotto da Netflix

0
218

Figlio del compianto David Bowie, il regista Duncan Jones, superato l’insuccesso di
Warcraft – L’inizio, torna a dirigere un film fantascientifico (dopo Moon e Source Code),
la cui produzione e distribuzione, prevista per il 2017, è stata affidata alla piattaforma streaming Netflix. Dalle prime immagini rilasciate ufficialmente sembra che l’ambientazione calcherà le atmosfere della Los Angeles di Blade Runner, con la differenza che sarà Berlino la caotica metropoli dove si svolgeranno le vicende della pellicola. Il protagonista, un barman muto, avrà il volto di Alexander Skarsgård (Melancholia, True Blood), accompagnato da altri noti interpreti quali Paul Rudd (Ant-Man, Anchorman) e Justin Theroux (Mulholland Drive, American Psycho).

Di seguito la sinossi ufficiale:

In un prossimo futuro, Leo è un barista che vive nella città pulsante di Berlino. A causa di un incidente d’infanzia, Leo ha perso l’abilità di parlare e l’unica cosa buona nella sua vita è la sua bellissima ragazza Naadirah. Quando svanisce senza lasciar traccia, Leo comincia a cercarla, finendo nel ventre povero della città. Due spiritosi chirurghi americani sono l’unico indizio ricorrente e Leo è costretto ad affrontare questo brulicante mondo sotterraneo per trovare la sua amata.” Sceneggiato dallo stesso Jones con l’aiuto di Michael Robert Johnson e Damon Peoples, musicato da Clint Mansell (Requiem for a dream, The Wrestler, Stoker), Mute è un progetto che il regista ha cercato di realizzare per anni, e che è riuscito a portare avanti proprio grazie a Netflix.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here