William Shatner, il capitano Kirk di Star Trek, nello spazio a 90 anni [VIDEO]

Shatner
Condividi l'articolo

William Shatner è appena diventato il più anziano astronauta della storia

In qualche modo aveva senso che toccasse proprio a lui, anche se ha dovuto attendere quasi sessant’anni. William Shatner, il celeberrimo capitano Kirk della serie classica di Star Trek, è finalmente andato nello spazio. Ma sul serio. A novant’anni di età, l’attore è decollato questo pomeriggio per un volo sub-orbitale di undici minuti.

Certo, in questo caso non c’entra l’Enterprise, ma il razzo Blue Origin di Jeff Bezos, progettato per portare i passeggeri a 62 chilometri di altezza. Nel viaggio non sono compresi passaggi a velocità curvatura o voli indietro nel tempo fino all’era del Far West; in compenso, tre minuti a gravità zero e una bella visione del nostro pianeta dallo spazio rappresentano un momento più che soddisfacente.

In un tweet postato in corrispondenza del lancio (qui sopra) Shatner ha citato Sir Isaac Newton per descrivere l’importanza della sua esperienza; qui sotto, invece, potete vedere il video del lancio stesso. Delle riprese all’interno dell’abitacolo sono state effettuate ma saranno disponibili solo in un documentario di prossima realizzazione.

LEGGI ANCHE:  All'Università di Torino un Corso per studiare Elfico, Klingon e Dothraki

Tornato a terra, il novello astronauta ha parlato del suo viaggio come “indescrivibile” ed ha aggiunto: “Sono così pieno di emozione per quello che è appena successo. Spero di non riprendermi mai da tutto ciò”. Insomma, non proprio “dove nessun uomo è mai giunto prima”, ma comunque la realizzazione di una carriera.

Fonte: Consequence