I Rammstein hanno registrato un nuovo album durante il lockdown

Habemus nuovo album dei Rammstein!

Rammstein
Till Lindemann dei Rammstein - Credits: Simone Cecchetti/Corbis via Getty Images
Condividi l'articolo

Anche i Rammstein hanno preparato il loro album da quarantena

Ebbene sì: i Rammstein non sono stati con le mani in mano durante la quarantena, così come molti altri artisti musicali. Anche loro, come Taylor Swift e parecchi colleghi di altri generi, hanno infatti preparato una intera nuova collezione di canzoni: un album.

In realtà si sospettava di qualcosa del genere fin dall’anno scorso, quando la formazione tedesca aveva condiviso via social alcune foto che ne ritraevano i componenti in studio di registrazione. Ora la conferma c’è e arriva per bocca del tastierista Christian Lorenz.

“Il fatto di non poter esibirci dal vivo ha aumentato la nostra creatività” ha detto il musicista. “Avevamo più tempo per pensare a cose nuove e meno distrazioni. Come risultato, abbiamo [in mano] un nuovo album che non avevamo previsto”.

Ci sono anche alcune anticipazioni sui temi toccati alle nuove canzoni. Come c’è da prevedere, si andrà dalle “esperienze quotidiane” agli “eventi mondiali”, due estremi che nel 2020 sono stati per forza di cose interconnessi.

LEGGI ANCHE:  Rammstein - Il ritorno in studio di registrazione

Ma, dice il tastierista: “Il nostro argomento principale è la follia della gente e come non sia molto differente in tempo di Coronavirus rispetto a come è in tempi normali”. Si parla anche di Donald Trump, ovviamente, e del comportamento delle persone in lockdown.

Al momento non ci sono titolo, data d’uscita né anticipazioni in forma di singoli. Ma non sarebbe certo troppo, se è vero che il nuovo disco già c’è, aspettarne l’uscita per il 2021. Restiamo in attesa fiduciosi del ritorno di Lindemann e soci.

Fonte: New Musical Express

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.