Fedez risponde all’attacco di Fabio Volo: “La prossima volta prenderò la metro”

Ecco la risposta di Fedez a critici e scettici

Fedez
Credits: NOVE / YouTube
Condividi l'articolo

Fedez risponde a stretto giro a Fabio Volo, sarcastico sulla sua azione di beneficenza in Lamborghini

Ormai tutti parlano della trasformazione in “Babbo Natale” di Fedez, il quale, a bordo di una splendida e lussureggiante Lamborghini, ha girato per Milano a distribuire “doni” in pacchetti da mille euro a cinque persone bisognose. Il gesto sta facendo discutere e c’è chi parla di pubblicità e di sciacallaggio.

In questo discorso si inserisce il sarcasmo di Fabio Volo. Che oggi, in una sua trasmissione in radio, ha annunciato una ironica intenzione di compiere un gesto buono qualunque per poi farci una storia (su Instagram) e guadagnarsi così con poco rispetto e ammirazione di fan e follower.

In realtà, sembra che a molti quel che non è andato giù sia stato il mezzo scelto da Fedez per portare a termine la sua missione di beneficenza. Un Babbo Natale in Lamborghini poco credibile, è stato definito dai più scettici. A prescindere dal fine effettivamente raggiunto o dalla buona intenzione alla base.

LEGGI ANCHE:  Onward, Fabio Volo: "Coronavirus, pochi morti ma tanti fallimenti"

Oggi Fedez risponde a tutti e lo fa piuttosto chiaramente: “In merito alle polemiche derivate dall’iniziativa benefica, mi preme chiarire un paio di punti. Non ho scelto io né a chi né come distribuire gli aiuti. Per farlo ho usato la mia macchina, che mi sembra di capire sia da cambiare”.

“Ma la mia macchina l’ho pagata regolarmente e non me ne vergogno. Spiace che questa iniziativa sia stata percepita come di cattivo gusto. Però se i miei utenti mi chiedono di fare qualcosa a fin di bene, non mi voglio esimere dal farlo. Quindi lo rifarei. Probabilmente la prossima volta prenderò la metro, se il problema era il mezzo usato”.

A questo punto, c’è da decidere da che parte stare: ha fatto male Fedez a compiere un gesto altruista ma con evidenti fini di auto-promozione? O bisogna invece difenderlo, in virtù anche del suo continuato impegno, come quello della moglie, negli aiuti ai bisognosi in questa annata così difficile?

LEGGI ANCHE:  Fedez duro nel nuovo singolo: "Meglio bimbe di Conte che bimbe dai preti"

Fonte: Corriere della Sera

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Sente, la Scimmia fa.

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.