Sin City – Una donna per cui uccidere, parla Eva Green:”La pistola sì, il mio seno…no!”

L'MPAA ha colpito anche Eva Green, unica esclusa dai character poster di Sin City 2. Il motivo? il suo seno!

Sin City 2

Secondo capitolo tratto dalle graphic novel di Frank Miller, Sin City 2 (stasera alle 21 su Canale 20) presenta un retroscena abbastanza piccante su un character poster che fu immediatamente ritirato per mano della Motion Pictures Associtation of America perché troppo provocante. Protagonista del poster e non solo, troviamo Eva Green, “la donna per cui uccidere” a cui fa riferimento il sottotitolo di Sin City 2. La MPAA si scagliò ferocemente contro il sexy poster, al punto che nelle consuete locandine dove sono presenti i personaggi, non appare la bellissima Eva Green. Tutti ma non lei, nei panni della temibile Ava Lord. Vi chiederete cosa avrà mai di così eccessivo questo character poster. Ebbene, lasciamo a voi il compito di giudicare.

sin city 2

L’attrice, famosa oltre che per Sin City 2 anche per altri cinecomics firmati Miller come 300, ha sdrammatizzato la situazione rilasciando un’intervista in cui poneva l’interrogativo su un’altra questione, probabilmente anche più logica.

Leggi anche: Jennifer Lawrence nuda imbarazza il set di Red Sparrow

Come potete vedere, Eva Green tiene in mano una pistola mentre indossa una camicia da notte molto scollata. Ebbene, la Green sottolinea come in quel poster non si veda praticamente nulla al di fuori della silhouette. Nulla di così eccessivamente scabroso al punto di meritare la censura. Tuttavia, per la pistola impugnata, nessuno ha battuto ciglio. Come a dire “la forma di un seno fa più paura di una pistola“. Ha inoltre aggiunto:

Preparatevi a vederle in 3D!

Una vicenda abbastanza assurda che ha avuto dei risvolti divertenti grazie alla diretta interessata, Eva Green, che più e più volte ha liquidato la questione tanto con una risata quanto con una riflessione potente e precisa e che rientra nella sfera della messa in dubbio circa la libertà di circolazione delle armi in America. E soprattutto nella sfera del sessismo ad Hollywood, ben prima del caso Weinstein.

Leggi anche: 10 curiosità su Sin City

Sin City 2 è diretto da Robert Rodriguez e presenta un vero e proprio super-cast: oltre la menzionata Eva green, troviamo anche Jessica Alba, Mickey Rourke e Bruce Willis.

Continua a seguirci su lascimmiapensa.com