I 10 migliori film in bilico tra Sogno e Realtà

Condividi l'articolo

9. Paprika di Satoshi Kon (2006)

(A cura di Francesca Moretti)

In un futuro prossimo, un’invenzione chiamata DC Mini permette agli psichiatri di immergersi nell’inconscio e quindi di esplorare i sogni dei pazienti. La dottoressa Chiba, con lo pseudonimo Paprika, comincia ad utilizzare questa tecnica. La procedura però è ancora del tutto sperimentale. In seguito, alcune DC Mini vengono rubate ed il ladro le utilizza per creare degli incubi spaventosi, trasformando le vittime in pupazzi senza la ragione. Il film esplora la realtà onirica con originalità. E’ stato inoltre presentato alla 63° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia del 2006. Avvincente e audace.

LEGGI ANCHE:  Piccole Donne, la Recensione del film di Greta Gerwig