Oscar 2017: Ryan Gosling, le sue migliori interpretazioni

0
343

Ryan Gosling ormai da 10 anni ha dato prova di essere un attore con una grande versatilità riuscendo a collaborare con alcuni dei migliori registi del nuovo millennio (Cianfrance, Refn, Chazelle, McKay) spaziando da thriller psicologici a commedie d’amore senza deludere le aspettative di pubblico e critica, guadagnando diversi riconoscimenti e candidature ai Golden Globes e agli Academy Awards, dove quest’anno è candidato per il ruolo di Sebastian nel film La La Land. In mezzo però a thriller, commedie, noir e tantissimi altri generi spiccano alcuni ruoli decisamente memorabili con cui Gosling ha lavorato in maniera egregia, ecco la lista delle 5 miglior interpretazioni dell’attore canadese.

5. Lars e una ragazza tutta sua

A primo impatto può sembrare stupido e banale, ma Lars e una ragazza tutta sua è in realtà molto più empatico, saggio e profondo di qualsiasi altro film che tratti tematiche simili – questo è in gran parte perché pochi attori avrebbero avuto la capacità di centrare la psicologia imperscrutabile del personaggio come Gosling, che grazie ad uno script solido e incisivo ha guadagnato una nomination al miglior attore in un film commedia o musicale ai Golden Globes del 2008.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here